venerdì 30 luglio 2010

scrivere e dopo tanta amarezza...............

Uno decide di mettersi in gioco, racconta,fa sacrifici e pubblica un libro. Non è lui a giudicare, ma chi legge e si affida a un editore il quale lo consiglia, lui crede di essere in mani buone. Gli dice: non puoi certo dare la tua pubblicazione alla distribuzione, non ti conviene, non sei conosciuto. Per pubblicarlo occorre tanto a libro, bene, fa 300 copie, le paga, il libro va bene, fà un'altra edizione altre 500 copie le paga e le ritira tutte. Poi senza che nessuno gli dica niente vede quel libro che viene venduto onlain ma allora? da dove escono quei libri? mistero? non credo, disonestà.

martedì 27 luglio 2010

Un fatto curioso

Ci trovavamo io e Chiara a Montepulciano una mattina di Aprile e decidemmo di fare una escursione da Montepulciano- al lago di Chiusi. Itinerario molto lungo. Partimmo alle sei da Montepulciano e ci incamminammo per strada verso Chianciano. Arrivati alla cittadina termale non entrammo nel centro storico ma continuammo il cammino verso Chiusi. Giunti nella zona dei grandi alberghi vedemmo uscire da un albergo di lusso un tizio vestito alla sportiva con tuta e scarpe firmate, aveva uno stile nel correre perfetto sembrava un pennello, ci passò vicino e ci quardò come fossimo derelitti umani, e si incamminò in una stradina secondaria. Pochi istanti e lo vedemmo riapparire di corsa, ma senza lo stile di prima: correva affannato seguito da dieci cani inferociti di varia razza, ci passò vicino e noi le facemmo un sorricino di rivincita. I cani erano inpegnati in altra occupazione: seguivano una cagna in calore.

qualità di fichi

Comincia fra poco il raccolto dei fichi, vi invito tutti a venire a trovarmi, gratis è per tutti.
Le mie piante sono speciali, li fanno buoni e saporosi : sono -dottati-
Mangiateli tranquillamente quelli- dottati-Non mangiate i fichi ---Verdini----pizzicano troppo e sono indigesti, poi marciscono.........

domenica 25 luglio 2010

TERRA NOSTRA

Ho inserito nel blog questi due video trasmessi nella trasmissione- Terra Nostra dove presento la rubrica dei sentieri, tresmessi dalla tv di Empoli Antenna5, per permettere agli amici di altre regioni di vedere due zone del parco Benestare nei comuni della vald'Elsa: Gambassi, Montaione.
video
video

venerdì 23 luglio 2010

La discarica dei convegni

Si fanno convegni
per trovar soluzioni
a tutti i problemi
di gente e nazioni.
Si parla di tutto
del monte e del piano
del cielo del mare
dell'alto e del nano.
Si và volentieri
in villa o in campagna
in posti da sogno
e bene se magna.

Alla fine di ogni convegno
partono tutti con grande contegno
riportano i discorsi
ognuno di loro contento
nella discarica di fumo e di vento.

mercoledì 21 luglio 2010

HO MARESCO! ESAGERI?


Adesso dovrò fare le canzoni
con il dosaggio esatto degli esperti
magari poi vestirmi come un fesso
per fare il deficente nei concerti.........
Cosi cantava Pierangelo Bertoli.

Il GAT TEATRO di Castelnuovo d'Elsa mi ha proposto di inserire due racconti miei: -Via Fontebucchi n 11 e S. Anna di Stazzema. Il difficile è che devo recitarli in pubblico.
Dopo tante prove eccomi in scena nella villa di Meleto il 4 Agosto.
Chi vuol venire a vedere è avvertito, non vi pago ne presenze ne viaggio perchè sono in compagnia di gente brava e preparata. Tranquilli! - non mi vesto come un fesso!!! sarò nella normalità con la mia v ecchia faccia tosta................

giovedì 15 luglio 2010

anniversari.... ricordi lontani


L'orchestra suonava e tu sei apparsa:
bella, slanciata,distinta, insomma un sogno per mè.
Ti invito a ballare, accetti.
l'orchestra suona - mare incantato:
io, ero incantato.
Il ballo continua, il ballo della vita insieme a te!
Sono 46 anni, mi sembra ieri quando
alla seconda canzone prima di dirti il mio nome ti ho chiesto:
Vuole sposarmi!, tu sorridendo hai risposto: vediamo......
Ventuno Luglio di 44 anni fà.
Ora brontoli per il caldo, le zanzare,
le galline che non vanno a dormire prima del buio...
lavati i piedi prima di venire a letto!!
Ma per me sei sempre la stessa
quella che mi ha incantato
quel pomeriggio di 46 anni fa..........
DEDICATO A CHIARA

venerdì 9 luglio 2010

è il caldo????????

Lo disse Bersani e lo confermò Di Pietro
se non ci svegliamo
lo prendiamo...........tro.
Comincia il gran caldo
e noi pensionati
ci dovremo rifugiare nei supermercati.
Ma io che sono controcorrente
me ne vado in bosco
e non spendo niente.
mi leggo un libro
di bruno vespa
Ma ditemi voi
che cosa mi resta?
Son pensionato
e mi appoggio al cipresso
e contro natura
me ne servo per cesso.
Se questo lo legge
il ministro di mia conoscenza
mi riterrà un pozzo di scenza.

la querce

Una sera osservo: la querce davanti casa sta seccando, eppure fino a ieri era rigogliosa al centro del cortile con i pini a destra e la magnolia a sinistra.
Quando poco più di trenta anni fà tornai di casa in collina solo un ulivo e un fico potevano fare ombra in estate. Di fichi ce ne erano altri più lontani da casa, quindi lo abbattei per fare posto a diversi pini, Chiara volle una magnolia, al centro rimase uno spazio che destinai ad una querce.
Perchè la querce e non altre piante più da giardino?. La querce rappresentava per me la pianta comune nei territori agricoli tascani e non solo. Sotto la querce si ripareva il contadino dalla calura nelle ore di riposo durante i giorni della mietitura, si raccoglievano ghiande per alimentare il maiale, si faceva legna da ardere. travi per tetti ecc. O forse l'immagine della querce mi riportava a quel periodo di lotte per migliori condizioni di vita nelle campagne.
L'avevo sradicata in bosco e piantata li al centro del cortile e l'ho vista crescere fino a diventare imponente, ci parlavo, a volte brontolavo quando cadevano ghiande e foglie, era un brontolio come quando un bambino fa innocenti marrachelle....
L'ho abbattuta, legna da ardere è diventata, in campagna non dobbiamo gettare niente, ma quel vuoto lo vedo come il vuoto lasciato da idee e sogni svaniti................
La ripianterò anche se io avrò poco tempo per vederla imponente, la vedranno altri come è nel naturale passaggio delle stagioni ...........

mercoledì 7 luglio 2010

MARATONA DI LETTURA 10-11 07-2010

NELLA NOTTE FRA SABATO E DOMENICA SI SVOLGERA' A SAN MINIATO LA MARATONA DI LETTURA. QUESTA EDIZIONE SARA' ITINERANTE E SARA' PRECEDUTA DA UNA CAMMINATA DA CALENZANO AL CASTELLO DI MARZANA, PRIMA LETTURA POI RITORNO AL CENTRO CAPPUCCINI, ALTRA LETTURA FINO A TERMINARE ALL'ALBA SUL PRATO DELLA ROCCA.
SPERO CHE DOPO QUESTA INIZIATIVA SI CONTINUI CON I LIBRI AD ANDARE A CERCARE LA GENTE PER DIMOSTRARE CHE LA LETTURA E' ANCHE SVAGO E NON SOLO FORMAZIONE CULTURALE.

giovedì 1 luglio 2010

stramberie: vegetariane

Il Maresco ortolano
a raccolti a tutto spiano
ha zucchine in abbondanza
ne ha piana una stanza,
ha fagiolini, ma non si preoccupa
quelli sono mangiatutto
li digerirà col rutto.
Di patate un se ne parli
mangerà parecchi Gnocchi,
e con tutti questi ortaggi
gli si piegheran i ginocchi!