venerdì 14 maggio 2010

Ristramberie dedicata a trek il mio cane

Un cane bastardo sbuffava alla rete
della cagna vicina andata in calore
sputava la bava moriva di sete.
Ma la cagna dicevano e un cane di razza
per cacciare fagiani e qualcaltro uccello
deve restare didentro al cancello.
Al povero Trek cane bastardo
non resta che stare a far poveretto
la sorte amara del cane di Betto.

---Per i non toscani, dice il proverbio: fare come il cane di Betto: Gli altri chiavano , il cane di Betto si lecca la fava.--

2 commenti:

patrizio ha detto...

Oh Maresco, mamma mia,
com'è bella la stramberia...
io giammai te l'ho detto
ma ora nutro qualche sospetto:
non sarà che il cane birbaccione
fa tale e quale al suo padrone?
Invece di scovare le fagiane....
corre dietro alle sottane?!?...
Ti sarà o mio diletto
Porta a Trek il mio confetto...

Ciao
Patrizio

patrizio ha detto...

Scusami, questa è la versione corretta:


Oh Maresco, mamma mia,
com'è bella la stramberia...
io giammai te l'ho detto
ma ora nutro qualche sospetto:
non sarà che il cane birbaccione
fa tale e quale al suo padrone?
Invece di scovare le fagiane....
corre dietro alle sottane?!?...
Ti saluto o mio diletto
Porta a Trek il mio confetto...

Ciao
Patrizio