martedì 28 settembre 2010

Primi freschi


NON è DA RISCALDAMENTO MA DA STUFETTA Sì E TREK NE APPROFITTA

4 commenti:

Sara ha detto...

Che tenero!

Sandra Maccaferri ha detto...

In questo blog si respira un'aria ...che "sa di buono" ! Proverrà da questa stupenda stufa!
Grazie per esserti aggiunto ai miei lettori. Io sto vivendo un periodaccio e ritaglio spezzoni di tempo ma mi riprometto di "leggerti" bene...magari a piccoli sorsi.
Grazie ancora.
Ciao!
Sandra

Luigina ha detto...

E' quasi uguale a quella che avevo nella casa della mia infanzia e quando avevo i piedi gelati d'inverno ficcavo i piedi nello sportello del forno.

maresco martini ha detto...

Sandra: nonsappiamo se non riproviamo quante cose belle e buone si è buttato via per il moderno.

Luigina, si è proprio una di quelle, l'ho cercata e l'ho trovata in uno di quei negozi che vendono cianfrusaglie antiche. Ne siamo entusiasti, abito in cima ad una collina, il tiraggio del fumo è perfetto, legna ne ho in abbondanza il problema è che i cibi cotti a
legna... insomma mangiamo troppo.

Sara, il mio trek ha una storia lunga quanto la tua Apua lo presi a 19 giorni, sua madre aveva la polmanite e non poteva allattarlo, l'ho portato a casa e la mia gatta lo ha allattato insieme a suo figlio in un posto molto in là ci sono le foto del T.irreno