mercoledì 29 agosto 2012

C0ME E' BELLA LA CAMPAGNA

Dove si chiudono gli uffici postali? dave si chiudono le scuole?, gli ospedali?, gli uffici vari?   E' chiaro dove diminuisce la popolazione.  E la popolazione diminuisce in montagna, in collina, nelle valli.
Anni fà ci fù la fuga dalle città, qualcuno si prova  ancora a ritornare in paesetti dove la vita scorre serena.... serena un corno! i figli per andare a scuola .... l'usl è lontana, l'ufficio postale è stato chiuso, il medico viene nel paese vicino........ bisogna scappare presto da questo abbandono, la benzina costa....
Monti ha detto risparmio ma dove? chiaro dove c'è meno gente.
Solo nei cimiteri alla morte puoi ritornare nei paesi di origine, ma anche quì disagi, il prete, il becchino.... c'e ne è uno per diversi paesi....
E cammini per paesi e trovi tanti cartelli alle porte: vendesi.  Qualche vecchio lavora un orto alla periferia di paesotti di collina, intorno orti e capanni abbandonati,- morta la serpe spento il veleno- recita il detto, morto un altro vecchio un altro orto e attiguo capanno vanno in rovina.
Cantava Gaber con ironia: Quanto è bella la città...... M a venite in campagna e vedrete: come è bella la campagna...........

1 commento:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Hai ragione Maresco, per la campagna, si nota un crescente abbandono. Neppure la crisi, che ha perso il lavoro, li riporta, alle terra dei padri o dei nonni....
Ma se continua questa crisi, vedrai che, qualcuno, ritornerà a battere la falce sull' incudine, col ribattino...