venerdì 31 agosto 2012

...... Siamo stati tutti là..........

Recita la canzone di Roberto Vecchioni -in luci a San Siro- ebbene io sono stato la in casino, ci andavamo tutti è inutile negarlo, quasi sempre  proprio per far casino, poi perchè no a 19 anni si saliva disopra.... Una Domenica mattina eccoti arrivare un amico: A Pistoia in un casino c'è una ragazza bellissima si va a vedere....E il pomeriggio partimmo in Lambretta alla volta di Pistoia, a forza di domandare trovammo il -locale giusto. Entrammo: una calca che non vi dico, la bellissima è una giovane ragazza, era una favola, come avesse fatto a finire in quel luogo.... Tutti tentavano, lei scendeva prendeva la -marchetta e via con un altro. Il mio amico battagliò tanto prima che salisse con la ragazza, io vidi una ragazza magra con una faccia truce... andai con lei. Ero il primo in tutto il giorno, mi disse: ora racconta a quegli inbecilli che fanno la fila da- quella cosa sò fare io - E veramente fù professionale.
Come ti è andata dissi al mio amico, ci ho litigato voleva mangiare una mela durante la- prestazione! e a tè? mi ha smontato! Quanto siamo inbecilli tutti e due, bisogna imparare a ballare e cercare altre vie .... e fù così che imparammo ballare nel frattempo la Merlin fece chiudere le case.

2 commenti:

Pierrot ha detto...

Come dire che l'abito non fa il monaco. Bel racconto. Forse dovrebbero riaprirle :-)
Pierrot

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, Mareschello
A Pistoia nel bordello,
come fulmine o saetta
in sella alla Lambretta
anche tu, oh Mareschino
alle porte del casino
senza zappa nè badile
a scaricare lo fucile
con uno straccio di donnetta
a pagare la marchetta...