lunedì 29 ottobre 2012

Che bello: cogliere le olive

Ieri mattina mi affaccio alla finestra e che ti vedo: aria di tramontana :decisione rapida, si inizia la raccolta delle olive. Nei giorni passati avevo ripulito tutto il terreno e fossette, rete e via, a sera già 9 piante raccolte, ne ho poco meno di ottanta, ma quest'anno ho finalmente un raccolto abbondante, olive sane e tante. Spero oggi in una giornata bella, poi domani minaccia pioggia e se piove mi riposo, perchè salire e scendere dalle piante è un esercizio che stanca, ma come mi piace...........

5 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Attento a non ruzzolare.....

viola ha detto...

Fai con calma... Su e giù dalla scala non è un esercizio leggero.... Un abbraccio.

Antoine Roquentin ha detto...

...vero, è bellissima la raccola delle olive

Luigina ha detto...

Ma come mi piace mangiare le olive! Oh Maresco quando ti vengo a trovare con Gabriele(ghiotto di olive più di me) me le farai assaggiare, se te ne avanzano? Va bene anche una bottiglia di olio nè :)))))

maresco martini ha detto...

Luigina ti deludo in parte: le olive che ho sono solo per olio, invece l'olio è speciale. Vi attendo.