venerdì 26 ottobre 2012

STASERA VADO AL FRANTOIO

Non ho colto le olive ma questo è il titolo di una iniziativa che gli amici del Bucciano foto festival hanno preso per il mese di Novembre in occasione della mostra nazionale del tartufo bianco.  Una serie di incontri con persone varie e fra queste hanno invitato anche me, a fare cosa? a parlare di camminate. I' che vi racconto?; non ho percorso Francigene, ne cammini di Santiago anzi i lunghi integrali cammini non li sopporto. Cosa si vuole dimostrare con lunghi cammini: fede, fisico... non fà per mè, io cammino per la mia regione e alla sera mi attende il mio letto. Racconterò che piccole scoperte si fanno in un bosco, lungo un torrente, dove sono piante particolari, castelletti seminascosti dalla vegetazione, i tanti sentieri riscoperti e valorizzati da gente che sa sputarsi in mano e giù di falci e pennati perche la vegetazione non vuole il passaggio, e se si ha fortuna si incontra come ieri un vecchio coetaneo venuto dal sud che racconta e che vive solo con capre, polli, anitre papere e diversi cani, liberi e docili, in un casolare con intorno bosco e rocce. Ma forse non sarò capito, la tv mi ha fatto apparire il contrario di quello che sono e la gente vuole le imprese che non ho fatto mai. Sono uno che muove i piedi incuriosito della campagna e delle piccole realtà speriamo che qualcuno capisca e magari  segue il mio camminare alla riscoperta di un mondo lasciato troppo in fretta nel dimenticatoio. La bellezza dell'ex frantoio spero che mi aiuti.

Nella foto: strada bianca in Marsana- San Miniato

1 commento:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Attento a non ungerti la bazza.....
Ciao e domani bruschetta al focarile...