lunedì 28 febbraio 2011

Il cammino: Vico Pisano e dintorni






Fino alle 9 del mattino pioveva a tratti poi il cielo si è aperto a piccole schiarite. Decisione rapida: pranzo alle 10,30 e dopo via. Mezzogiorno meno dieci già in cammino sulla stada bianca che collega Cascine di Buti a Vico Pisano, raggiunto il bellissimo paese medievale lo abbiamo aggirato e proseguito per San Giovanni alla Vena, prima di raggiungere il paese siamo saliti alla chiesetta panoramica del Castellare che domina la piana di Pontedera, senza ridiscendere siamo andati a sinistra nel bellissimo sentiero, prima pari , poi in salita verso Campo al Lupo. Costeggiando verso nord dopo un lungo tratto pari dove due cani a pelo dritto ci hanno fatto temere il peggio poi fiutandomi ci hanno accompagnato per un bel tratto lasciandosi accarezzare,è cominciato una dura salita nella folta pineta che ci ha portati ad incrociare la strada per la fortezza della Verruca località Mandria di Sopra , breve tratto in essa e dopo siamo andati a destra nella panoramica in direzione di Buti. A fonte Lupina punto più alto 480mlm è cominciata una lunga discesa fino a Termine, e da lì in due km siamo ritornati all'auto. 4 ore di cammino ma in un paesaggio meraviglioso.

3 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Maresco, ti prepari per le Olimpiadi?!?

Adriano Maini ha detto...

Natura e storia: ottimo abbinamento! Insisto: in Toscana avete tutto!

Lara ha detto...

Foto molto belle. Mi piace molto il paese, che sembra un magico borgo.
Grazie per queste ... escursioni che condividi con noi.
Ciao e buona giornata!
Lara