lunedì 25 aprile 2011

alpi apuane: Prana






Oggi non abbiamo resistito: da troppo tempo non andavamo sulle Apuane: abbiamo scelto una vetta -minore- per altezza ma le Apuane sono tutte faticose da raggiungere, poi noi abbiamo scelto di iniziare dal basso da sotto Lucese, Pescaglia, e superando un dislivello di1050 metri circa, siamo partiti 25 minuti prima delle 09 a mezzogiorno eravamo in vetta. Il Prana è una vetta spettacolare sulla Versilia, però una foschia impediva di vedere e soprattutto di fotografare a distanza. Il clima era bello, senza vento e senza caldo. Una bellissima fioritura ci ha accompagnato per tutto il percorso alto. Tante orchidee. Moltissime persone sono arrivate a riempire il culmine del monte.7 ore di faticoso ma piacevole cammino

2 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Maresco, non posso dirlo ad alta voce, perchè, la mia dolce metà, come tu sai, è della Lucchesi; al contrario di te, non sono proprio innamorato di quelle montagne.

Sandra ha detto...

Meravigliosi fiori spontanei ... peccato per la foschia: una volta lassù vedere lontano deve essere molto appagante.