lunedì 23 gennaio 2012

Emozioni

Ebbene si, benchè un poco stanco non mi sono perso in tv Che Tempo Che Fà speciale dedicato a Ivano Fossati. Si perchè il vecchio Maresco ha un debole per i cantautori, quelli veri che sanno fare bella musica e poesia, e Fossati è uno di quelli, non dico il migliore perchè farei un torto agli altri:da Engrigo in poi, mi emozionano diversi. Alla fine ero commosso a risentire le diverse canzoni che ho ascoltato e ascolto da moltissimi anni. Era del tempo che ,preso da altre cose, non ascoltavo: Bella, Mio Fratello Che Guarda il Mondo, Una Notte in Italia ecc. Ho voluto scrivere queste due righe prima di riascoltare la grande bolgia di confusioni mentali della gente che si accorge ora, perchè punta nel portafoglio, che non và più avanti, che si scatena in proteste. Ma dove erano quando si lottava per conquiste che servivano anche a loro?.

3 commenti:

gio ha detto...

che bel post, mi piace quello che dici e concordo

Luigina ha detto...

Maresco, mi hai tolto le parole di bocca! Anch'io ho non mi sono persa lo speciale di Che tempo che fa con Ivano Fossati e mi sono emozionata moltissimo come te nel riascoltare alcune sue canzoni degli anni della mia gioventù, soprattutto viste alla luce di recenti avvenimenti, come Mio fratello che guardi il mondo, dopo la lettura di Enaiathollah Akbari del suo viaggio dall'Afganisthan all'Italia raccontato nel libro. "Nel mare ci sono i coccodrilli" Se ti interessa, lo puoi rivedere tutto su Rai Replay

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, canterino
scalatore e ballerino
da De Andrè a Battisti
a Guccini, che artisti!!