sabato 14 gennaio 2012

SPARTACO CARLI poeta calzolaio





Nel pomeriggio di ieri in un salone superaffollato della biblioteca ho partecipato alla presentazione del libro:SIAMO NUVOLE NERE....CHE DIVENTANO PIOGGIA.Ricordo del grande poeta calzolaio di Ponte a Egola.
Tanta commozione nel ricordo di questo nostro concittadino sopravvissito all'inferno della divisione l'Acqui a Cefalonia e nel racconto di come salvò un commilitone dal naufragio; salvati entrambi ma mai più rivisti. La tenacia nella ricerca di suoi amici ha permesso di ritrovare il figlio di questo amico: anch'esso
alla cerimonia.

2 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Non lo conoscevo. Grazie, caro Maresco, per avercelo presentato. Mi sembra, da quel che leggo in questo tuo post, che sia stato davvero un bravo poeta.
Ciao

Sandra M. ha detto...

"Siamo nuvole che diventano pioggia..." saggezza e poesia .