mercoledì 5 settembre 2012

SAN GIUSTO E SAN CLEMENTE replica

Come si sà Castelnuovo d'Elsa è nella diogesi di Volterra e negli anni intorno il 1900 il patrono della diogesi erano San Giusto e San Clemente e era giorno festivo.
La mattina della ricorrenza il Dei un burlone di Castelnuovo messo accetta e pennato nel corbello a mò di zaino partì per il bosco. All'uscita dal paese incontra il Biondi che le dice preoccupato: o Dei!  'on dò tù vai? Il Dei rispose:  a tagliare legna in bosco! O che un lo sai che oggi è San Giusto e San Clemente?.
Il Dei rispose: San  Giusto e San Clemente sono santi che non contano niente!
Il Dei arrivato in bosco le incominciò un dolorino allo stomaco che aumentò fino a diventare una colica.
Raggiunse casa a malapena. Le beghine di Castelnuovo capeggiate da mia nonna lo raccontarono ai bambini per tutta la vita: scherza coi fanti, ma lascia stare i santi.
Credo che nessuno, tranne che a Volterra dove i due santi sono patroni , si ricordi più di loro.

1 commento:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Capperi Maresco, le beghine sono tremende!!