venerdì 10 febbraio 2012

L'orologio canino


Come scrissi tempo fà dopo la morte di Trek mia figlia vedendoci abbattuti in segreto andò ad un allevamento di cani prese un cucciolo e lo portò.
Vedemmo arrivare all'imbrunire la macchina, scese con un cucciolo in braccio e disse:- a Roma quando muore un papa ne fanno un altro- ci mise in casa questo cagnetto. Mi arrabbiai perchè avevamo deciso di non metterne più.Poi un cane di razza?. Dove lo facciamo dormire? primo problema, per ora in casa , ma se abbaia,i vicini?. Decisione: nella cuccia sotto il letto. E quì è rimasto, e come si comporta bene, è educato non fà bisogni indesiderati se non fuori; ho è di razza inglese! Ma un difetto lo ha! alle 5, 30 precise emette uno sbadiglio talmante rumoroso che è meglio alzarsi per non sentirne altri. Niente di brutto io a quall'ora sono già sveglio,l'unico problema è in questi giorni di freddo accompagnarlo fuori.

8 commenti:

Alberto ha detto...

Anche gli animali hanno un'anima. E' per questo che ci vogliono bene e noi vogliamo bene a loro. Ciao.

Ernest ha detto...

bellissimo!

rom ha detto...

E' un Jack Russell? Non so come, sarà l'espressione, ma a guardarlo in foto mi ha fatto subito sorridere. Deve essere uno di quei cani che mettono di buon umore anche se il mondo rotolandoti accanto ti ha schiacciato un piede.

maresco martini ha detto...

Si jack russel terrier, così dicono.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, io bonino
anche tu il mio Membrino
lo rimpiazzi col canino?


Nota per i blogger, non locali:
Membrino, era l' automa di latta, che batteva le ore sul torrino del palazzo comunale di Castelfiorentino.

civettacanterina ha detto...

La coperta mi pare perfetta

viola ha detto...

Che bello il tuo cucciolo! Un tesoro.

Sara ha detto...

Lo facciamo conoscere a Apua che gli fa da zia!