venerdì 11 maggio 2012

Sù UN CAMPO DI GRANO CHE DIRVI NON SO'.......

Questo maggio piovoso ha favorito la crescita delle erbe cosiddette infestanti, che poi cosa infestano dei fili d'erba... Vicino casa mia abitava in affitto un bravissimo pensionato e la padrona di casa lo rinproverava perchè nel cortile l'erba non la tagliava, ma lui, che viveva solo diceva: a me quell'erba mi fà compagnia. Ritorno a questo Maggio: tagliare l'erbe nei cigli, nelle forti pendenze mi crea uno sforzo non indifferente. Scherzando con mia figlia ho detto, sapendola contraria: L'anno prossimo tratto il terreno col diserbante: Subito con ironia mi ha detto: quando ti dicono il prezzo che ha non lo compri!. Ecco perchè girando per campagne ho notato tante fioriture di papaveri nei cigli, negli oliveti nei terreni a riposo- senza coltura momentanea-? Ebbene sono cinico amici contadini! faccio il tifo per l'aumento del prezzo del diserbante fino a che non vedo -in un campo di grano dei rossi papaveri in alto volar...... Allora mangerò il pane con tranquillità? Macchè: arriverà il grano da paesi dove adoperano i diserbanti proibiti dalla comunità europea che costano poco....

5 commenti:

Luís Coelho ha detto...

E tem muita razão. Os herbicidas já são caríssimos, mas limpam as pragas que infestam as culturas.
Hoje não há quem queira mondar os campos e até na beiras das estradas e ruas estão aplicando herbicidas.

Krilù ha detto...

Ricordo, quand'ero bambina, distese di grano rosseggianti di papaveri e c'erano anche tanti fiordalisi azzurri.
Poi sono arrivati i diserbanti ... :(
Da qualche anno i papaveri sono ricomparsi in campi e fossi ma di fiordalisi, ahimé, non se ne vedono più.

unrosetoinviacerreto ha detto...

E pensare che io vorrei nel mio dei papaveri, ma loro si rifiutano
di venirci.
Ciao
e buone passeggiate.
Loretta

Soffio ha detto...

ciao vecchio!!

Sara ha detto...

I millie papaveri rossi...