giovedì 15 dicembre 2011

TEMPORALE D'ESTATE

Ecco che avanza la nube da nord brontolando, si oscura il cielo, pochi attimi di calma poi i primi goccioloni si stampano nella polvere dell'argilla. Il contadino appoggiato al vetro della finestra attende come attende fuori la campagna arsa dalla lunga estate,lo scroscio di pioggia dirada, solo ultime goccioline, e la nube si allontana rapidamente dietro la collina.
Temporale d'Estate, solo una breve pausa di fresco, un giorno di odori forti e poi il solleone implacabile ritornerà. resterà per pochi giorni lo stampo di gocce sulla argille e la nel campo la scia di bava di una chiocciola marinella.

4 commenti:

Soffio ha detto...

E' una bella poesia

Ernest ha detto...

si sente il profumo da queste parole

Il poeta sulle 23 ha detto...

Viva la chiòcciola,
viva una bestia
che unisce il mèrito
alla modestia.
5 Essa all'astronomo
e all'architetto
forse nell'animo
destò il concetto
del cannocchiale,
10 e delle scale:
Viva la chiòcciola,
caro animale.

Contenta ai còmodi
che Dio le fece.
15 può dirsi il Diogene
della sua spece.
Per prender aria
non passa l'uscio;
nelle abitudini
20 del proprio guscio
sta persuasa
e non intasa:
Viva la chiòciola,
bestia da casa.

25 Di cibi estranei
acre prurito
svegli uno stomaco
senza appetito:
essa, sentendosi
30 bene in arnese,
ha gusto a ródere
del suo paese
tranquillamente
L'erba nascente:
35 Viva la chiòcciola.
bestia astinente.

Nessun procedere
sa colle buone
e più d'un asino
40 fa da leone.
Essa al contrario,
Bestia com'è,
tira a proposito
le corna a sé;
45 non fa l'audace,
ma frigge e tace:
Viva la chiòcciola,
bestia di pace.

Natura, varia
50 ne' suoi portenti,
la privilegia
sopra i viventi,
perché‚ (carn‚flci
Sentite (Iliesta)
55 Le li ririasccre
Perfin la testa;
Cosa mirabile,
Ma indubitabile:
Viva la chiòcciola,
60 bestia invidiabile.

Gufi dottissimi,
che predicate
e al vostro simile
nulla insegnate;
65 e voi, giròvaghi,
ghiótti, scapati,
padroni idriòfobi,
servi arrembati,
prego a cantre
70 L'intercalare:
Viva la chiòcciola,
bestia esemplare.


Giuseppe Giusti

Sara ha detto...

Che bella la chiocciola marinella!