venerdì 30 dicembre 2011

A U G U R I A T U T T I



COME DISSE IL POETA:
CI VEDREMO UN'ALTRANNO
SE I BECCHINI
UN MI SOTTERRERANNO.

SONO TRAGICO? DISSE NAZZARENO, IL MIO AMICO E MAESTRO DI BISCHERATE: TE UN T'AMMAZZA NEANCHE I TONI- fulmuni per i non toscani.

2 commenti:

Sara ha detto...

Tanti auguri a te caro Maresco! Sara

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, maremma buaiola
te con i furmini e becchini
c' hai un sacco di quattrini....
e ti fanno pure l' ola..
che guadagni a girellà
un pò di qua e un pò di la...
per la televisione.....
Io ti faccio un augurone:
BUON 2012!!!!