giovedì 13 gennaio 2011

a proposito di cattivi odori......

Molti anni fà io e mia moglie tornanando in treno da Riccione, decidemmo per andare a Carrara di passare da Parma, poi fare la linea Pontremolese. Diventò una odissea. Dopo tante ore di viaggio cercammo uno scompartimento per fare un pisolino. Ne trovammo uno che faceva al nostro caso uno al buio dove pisolava un vecchio sacerdote. posto ideale li per lì ma dopo poco ci accorgemmo del -vizzietto- del sacerdote. Faceva delle scorregge silenziose ma di una pestilenza che avrebbe fatto allontanare anche il demonio........

2 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, son indiscreto
se elogio anch'io il peto?
Non lo sai che noi toscani
siam petomani nostrani?
Caro mio, siam bucaioli
fiorentin mangia fagioli....
di fagioli all' uccelletto
con un botto di rispetto...
di fagioli e di buratti...
o li fai o li prendi fatti....

maresco martini ha detto...

Ho Patrizio, credi a mè
se avvertite dal rumore
li per lì si può fuggire
oppure turarsi il naso.
Ma se arriva silenziosa
il rimedio no non c'è
Come il gas di cernovil
ti arriva al naso a te.