domenica 16 gennaio 2011

Ricordi Lontani


Sin dalla mattina sul palo della scuola sventolava la bandiera tricolore con lo stemma Savoia, io bambino mi chiedevo perchè, abitavo vicino alla scuola e da quando era passato il fronte nessuna bandiera era sventolata all'asta della scuola.
Sapevo che aveva vinto la repubblica dai discorsi in casa. Quasi sempre andavamo a giocare nel prato vicino alla scuola,e quel pomeriggio mentre giocavamo sentimmo un suono venire da dentro il paese, poi dalla curva apparve la banda. sgranai gli occhi nel vedere gli ottoni brillare,non avevo mai visto una banda, la dirigeva Beppe della Biba il fornaciaio il quale suonava anche uno strumento, dietro una folla di persone con le bandiere rosse. Messisi intorno alla bandiera la banda suonò alcuni inni fra i quali fratelli d'italia. poi la banda tacque, fu sciolta la corda fu abbassata la bandiera con lo stemma del rè fra i fischi e le grida della gente. Quando si alzò il tricolore quello attuale suonò la banda fra gli applausi della gente di Castelnuovo d'Elsa.

2 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Ed oggi abbiamo in sorte di dover difendere con i denti la Costituzione scaturita con l'avvento della Repubblica.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, non demordi
sui tuoi bei ricordi...
dell' italia contadina
di una repubblica ancor bambina
or che invece è un pò cresciuta
gli voglion far bere la cicuta...