domenica 8 maggio 2011

Gionata - agricola-

Stamattina dalle sei alle otto ho zappato gli ulivi:5 piante. poi ho aiutatato mia moglie facendo pulita la piazzetta. L'acquisto di una anitra ci ha spiazzato, è veloce come un fulmine e non sopporta la lantezza dei paperi, loro brucano l'erba e lei acchiappa al volo le mosche. Risultato si separa dai paperi e comincia a cilare allontanandosi dal pollaio. Pollaio? paperaio direi. Alle ore 11 lieta sorpresa: ho scavato le prime patate novelle, belle, dopo un'ora erano in tavola fritte.
Che non andiamo ad Agricola, la grande rassegna a Castelfiorentino: oltre ad incontrare amici mi sono preso la rivincita su mia moglie riguardo i miei fans tv: TI SALUTANO SOLO VECCHIETTE! -dice la mia adorabile moglie.
Mi avvicina una 35enne bella e formosa, mi dice: Maresco vero? si dico, che piacere conoscerti, quardo solo quel programma per te, sei bravissimo e giù complimenti.
BECCATI QUESTA! dico alla nonnetta che mi segue a fianco. COSA LE FACCIO IO ALLE DONNE! Davvero!, dice la mia adorabile moglie, vorrei vedere cosa faresti tù con una sventola simile! Che dire, anche una giornata -agricola può dare soddisfazioni, ANITRA ESCLUSA!

5 commenti:

mark ha detto...

Un blog vicino ai miei sogni reconditi di abbandono verso tutto quello che non è natura.
Un saluto

viola ha detto...

Ciao Maresco, ho scoperto solo ora il tuo blog: mi piace moltissimo!!!

m.fidanzi ha detto...

anche a me, piace molto il tuo blog, che ho scoperto da poco, ma sono anch,io una nonnetta, come quella che sta vicino a te, i tuoi pensieri sull,asino che, come noi, chissà quando e se quando ci libereremo??? mi fa venire sconforto, perchè, dovrebbe esserci l,opposizione no? che dovrebbe fare qualcosa, ma,!!!!!! chi l,ha vista?

Sandra M. ha detto...

Eh, fa fama. Cosa fa la fama!!!
;O)))

Il poeta sulle 23 ha detto...

Allora dillo....che dei bei sentieri, non te ne frega nulla....
Hai capito, come ci da dentro, il buon Maresco.......
Ciao