lunedì 9 maggio 2011

LE FIORITURE






















stamattina sentendo soffiare la tramontana ci siamo detti:oggi ho mai più. ,Le ginestre resistono e la fioritura dura a settimane ma la rosa canina è delicata.
Zaini e via. abbiamo lasciato l'auto a Cambiano e subito ci siamo incamminati nel territorio principe per la rosa canina: la collina di Pallirino, Quercecchio, Vallecchio comune di Castelfiorentino. Paterno comune di Montespertoli. Ecco il risultato:
Sei ore di cammino in un paesaggio da incanto.

2 commenti:

Sandra M. ha detto...

Davvero un incanto, Maresco. Qui di rose canine non se ne vedono più...

Il poeta sulle 23 ha detto...

Maresco, la prossima volta, che passi nel mio territorio, ti faccio pagare il biglietto....
Scherzo.....davvero magnifico questo tuo reportage fotografico.....
Oh, la rosa canina è ricchissima di vitamina C, quindi il prossimo inverno, non ti prenderai il raffreddore....
Grazie anche per il tuo poetico commento, che mi hai lasciato