lunedì 29 agosto 2011

ECCOCI A FINE AGOSTO.



Come ogni anno sento il lamentarsi della gente: è finita l'estate. Si l'estate si puo dire che è finita, anche se la campagna lancia i suoi lamenti dopo la grande calura di Agosto.Non rimane che aspettare la pioggia per ritornare alla quasi normalità, dico quasi perchè tutto è stato stravolto dalla grande calura, le foglie di molte piante sono cadute o cadranno in anticipo, l'erba è diventa paglia, i contadini vendemmiano già da giorni, i campi di granturco hanno una spiga sterile. Ma con l'autunno potrò ritornare sulle mie colline, senza più polvere, ne insetti,ne caldo asfissiante. Le colline toscane in Autunno ritorneranno umane, con trattori, ad arare, le piscine coperte, finalmente senza le lugubri voci di tedeschi in vacanza, voci che mi ricordano
paure lontane. Eccomi pronto a ritornare da voi, colline del Cornocchio, di Montaione, della vald'Elsa, del volterrano, del senese, del Chianti per camminare e ricordare.

4 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Mi dicono che no e' ancora finita! :)))

Sandra M. ha detto...

Già, un altro agosto se ne va....

Strega Bugiarda ha detto...

Ho abitato 2 anni in Chianti... meravigliosi ricordi..per le lunghe passeggiate, i sentieri, o solo ammirare i colori la luce e godere della pace affacciandomi dalla loggia di casa.
La migliore stagione l'autunno...

maresco martini ha detto...

Sono daccordo con te l'Autunno è il mese più bello e non solo im Chianti, le faggete in appennino, la querce in maremma la vita in molte zone ci regalano colori straorfdinari.. La Toscana all'interno è brutta in Estate, per il caldo, per gli insetti, questo anno poi ci ha -regalato- un Agosto da incubo.