venerdì 12 agosto 2011

I TAGLI

E bravi, ci saranno meno sindaci, meno uffici, meno buroccrazia ma dove? sempre dove sono meno abitanti. Si sfoltiranno comuni di montagna, si eliminerà uffici postali di montagna e campagna. Evviva!, rimarranno comuni vicini fra loro ma che hanno moltissimi abitanti: esempio: un comune di montagna dove già c'è l'abbandono si troverà sprovvisto di tutto. Andare in un ufficio, svolgere alcune cose comporterà viaggi e in inverno spostarsi si sà è difficile per neve, nebbia e cosaltro. Un esempio: se venissero chiusi i comuni alti in Garfagnana, Nel casentino, Lunigiana, dove trova un riferimento un abitante di montagna? spostamenti, viaggi, incomprensioni... Ma un era più facile unire Scandicci a Firenze, ho Fucecchio a Santa Croce? Ce ne sono esempi di doppioni che non scalfirebbero niente. Si dà la mazzata finale al territorio rurale e montano. Ma quando si capirà che la difesa del territorio comincia dalla difesa di chi ci abita?

2 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Maresco, hai ragione, perfettamente ragione. Purtroppo, chi comanda, non capisce niente, di tutto questo....anzi, non capisce niente di tutto.
Ciao

Adriano Maini ha detto...

Tu dici parole sagge, ma in politica continua a prevalere l'arroganza sordida degli incompetenti, buoni solo ad accapparrare prebende.