giovedì 1 settembre 2011

SIAMO DACCAPO

Caldo. è ritornato il caldo, non più come le settimane scorse, le giornate si sono scorciate, il sole ora si alza più tardi e và giù prima, ma questa insopportabile -aria Affricana- deprime, è impossibile stare il campagna per i tafani,specie vicino i boschi, se vogliamo camminare solo nella pianura e a certe ore, li ci sono le zanzare, ma insomma nei confronti dei tafani sono carezze. Ieri una radio ha annunciato: fine settimana rovinato dalla pioggia?. HOOO ma te vivi nel mondo della luna? Fine settimana? .... Stà morendo piante dalla siccità, aumentano gli incendi. l'ortofrutta è in ginocchio! E certi personaggi non hanno che pensare ad andare a fare la fila per ore per andare nel bozzone-il mare- il resto che vada in malora. Poi ci si lamenta dei governanti, sono la fotografia di molti di noi. E certo che a dire non è che venga e non venga la pioggia, ma non rompano i coglioni con i caldi finesettimana.

3 commenti:

Il poeta sulle 23 ha detto...

Oh Maresco, hai ragione. Tu che sai tante cose sulla Natura, mi dici perchè sono spariti oltre che alle rondini, anche i pipistrelli???

maresco martini ha detto...

sono i più delicati, oltre all'inquinamento dei cibi va aggiunto quello più grande,i pipistrelli volano molto a tatto vedendoci poco o niente con i mille tranelli posti dal moderno... pensa: basta che urtino cadono a terra, poi il continuo cambiamento del costruire, le strade, tutto contribuisce a distruggere i più deboli e i pipistrelli sono stati con le rondini i primi a risentirne.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Grazie Maresco, ti trovo sempre ben informato.