giovedì 15 settembre 2011

Sono stufo!


Guardo il meteo Firenze: alle 5,40 17 gradi, umidità 85\ 100. Altra giornata di caldo è assucurata!. E' ormai dai primi di Agosto, salvo qualche breve intervallo che siamo sotto questa cappa di caldo. Che si fà oggi? cosa vuoi fare con questo caldo? i soliti lavoretti, primo fra tutti innaffiare quel poco che è rimasto con questa calura, e alle dieci del mattino in casa o al fresco sotto i pini e sentire il brontolio di Chiara: Sarà il caldo, sarà che accende spesso la televisione e quando vede Berlusconi và in bestia: Per un poco mi diverto a sentirla commentare: - ma guardalo lì, ho che ha da fare quel risolino,lo prenderei a schiaffi.... un poco la lascio dire poi gli sparo: ma lui tromba! e io seghe. Intendiamoci per legna!. Poi si volta verso di mè: ho fatti la barba, sembri il mi nonno!. Nonno sono, a dirla alla Montalbano. Mi diceva un mio indimenticabile amico medico: Se mi alzo e mia moglie non brontola vado a vedere se sta bene!
La cosa che più desidero in questo momento è sentir piovere,e dopo guardare verso nord e vedere le cime degli Appennini inbiancate.
Nella foto gli Appennini in inverno- dal Cimone al Rondinaio. Visti dalla Francigena-zona San Miniato

5 commenti:

Ambra ha detto...

Maresco, mi hai fatto ridere da star male. Sembra no sketch della tv. Ma la pioggia arriverà troppo tardi.

Ernest ha detto...

anche qui!

Strega Bugiarda ha detto...

Comunque da lunedì un angioletto mi ha detto che pioverà... prima centro nord e poi...giù giù giù da noi, dove è tutto bruciaato dal sole..ma spesso anche dalle fiamme...
un sorriso

Adriano Maini ha detto...

Ho letto da qualche parte che, siccome la Pasqua quest'anno era in ritardo, così é anche stato per l'estate ...

Sandra M. ha detto...

Non dirlo a me che sei stufo... io son stufa marcia. Pensa te che l'estate una volta mi piaceva SOLO perché stavo due mesi a riprender fiato dalla scuola...ora che son sempre "in ferie" , l'estate proprio la eliminerei dal calendario.