mercoledì 8 giugno 2011

POSTO SOSTA

Non occorre chiedere alle amministrazioni, le cose che si possono fare fra cittadini facciamole. E' di esempio un gruppetto di pensionati di Montopoli in Valdarno che nella giornaliera passeggiata fra Montopoli e Montebicchieri hanno trovato la necessità di fare qualche sosta. In uno spazietto a meta percorso l'anno attrezzato con panchine di fortuna, alcune costruite da loro con tavole, sedie e panchine trovate da privati, hanno abbellito con fiori. Oltre a quel posto sosta ne hanno costruiti altri.
Sono ormai diversi anni e la passeggiata Montopoli- Montebicchieri fà proseliti. Ora c'e anche dei posti macchina per chi vuol raggiungere il posto sosta e non cammina molto.
Io e Chiara andiamo spesso a camminare in quel luogo: uno dei più belli della campagna Toscana, il percorso è appena ondulato in cima ad una collina magica fra ulivi,boschetti dalla vegetazione intenza quasi inpenetrabile, e panorami spettacolari.
Anche questo pomeriggio siamo passati da lì e al ritorno abbiamo incontrato il gruppetto dei montopolesi: un saluto e -forza gambe leste!

11 commenti:

viola ha detto...

Ciao, sono passata a farti un salutino. Sei molto fortunato a vivere in una terra così bella! Goditela!!!!

Sara ha detto...

Si, un po'di buona volontà e soprattutto buon cuore per realizzare qualcosa a vantaggio della collettività.

Sandra M. ha detto...

Davvero ha ragione Viola, qui sopra. ma penso che tu lo sappia.

Ambra ha detto...

Se lo Stato è assente, ci pensi il privato ad essere presente.
Veramente una bella iniziativa.

Adriano Maini ha detto...

Si chiama magari sussidiarietà, ma in quei bei posti c'é proprio gente ancor più bella! D'animo.

Ernest ha detto...

la volontà è vero hai ragione!

giacy.nta ha detto...

Sono passata per un salutino e per respirare un po' d'aria buona... Ciao!

Il poeta sulle 23 ha detto...

Vai a votare, mi raccomando.....

Il poeta sulle 23 ha detto...

Maresco, ti sei nascosto????....

Mirco ha detto...

Buongiorno,

Credo di essermi letto tutto il blog in un fiato solo, e l'ho trovato bellissimo!

Nel caso - audacemente domando - posso chiedere qualche consiglio su come tenere un piccolo orto?

Grazie mille, e buonissima giornata

Mirco
(blog Seneca)

:o)

maresco martini ha detto...

Ti dirò caro Mirco che non è facile consigliare come tenere un orto, un consiglio te lo posso dire: devi cercare nel tuo ambiente uno che ha un orto nella tua zona, e fra i vecchi ortolani capaci ne troverai disposti a consigliarti.
In campagna se non sei del luogo cercane uno che sà del clima, degli ortaggi possibili da coltivare, perchè ogni ambiente si deve conoscere. trovato uno del tuo luogo poi il resto è facile, ci sono venditori di semi, piantine concimi terricci, e potrai in poco tempo fare esperienza.